+39 0776 831554

Museo Nazionale d'Abruzzo (MUNDA)


Descrizione

Il MUNDA è il più importante museo abruzzese. Costituito da 41 sale, è ospitato al forte spagnolo, mentre dal dicembre del 2015 la principale collezione è stata spostata nei locali dell'ex mattatoio, appena ristrutturati.

Il Forte Spagnolo era usato come residenza dal governatore spagnolo nel Seicento, mentre, col passare dei secoli, divenne alloggio per i soldati occupanti (francesi nell'Ottocento e tedeschi nel Novecento). Ristrutturato nel Dopoguerra, è inoltre sede di mostre e convegni.

Il piano terra ospita degli importanti reperti archeologici, tra cui l'"Elephas meridionalis", i resti monumentali di un mammut scoperti nel 1948 a Scoppito.

Nelle altre dieci sale del piano terra si possono visitare le opere dell'artista catanese Emilio Greco, alcune opere ottocentesche di artisti abruzzesi, alcuni reperti archeologici che vanno dall'età protostorica all'età romana (molto interessante la sala dei Sanniti) e la sala del Gonfalone, cioè il gonfalone realizzato nel 1586 da Giovan Paolo Cardone per la basilica di San Bernardino.

Il primo piano ospita invece opere prevalentemente provenienti dal Medioevo abruzzese i cui più importanti esponenti sono Saturnino Gatti e Silvestro dell'Aquila. In particolare, la sala 13 si concentra sull'influenza dell'arte bizantina e gotico-romanica in Abruzzo, mentre la sala 14 è dedicata alla pittura e alla scultura della prima metà del Trecento sempre riferendosi alla regione abruzzese.

Il complesso dell'ex mattatoio, invece, è situato a Borgo Rivera tra porta Rivera e porta della Stazione. La collezione del MUNDA è ospitata nell'edificio maggiore e suddivisa in 6 sale.

La sala 1 è dedicata all'archeologia abruzzese, con particolare riferimento al popolo italico dei Vestini, antichi abitanti di queste terre.

La sala 2 è incentrata sul tema delle Madonne, le sale 3 e 4 ospitano opere risalenti all'età angioina (tardo gotico/rinascimentale) e le sale 5 e 6 a san Francesco e all'ordine dei francescani con importanti ritratti di San Giovanni da Capestrano e San Bernardino da Siena.

 

Tours

Percorso museale

Indirizzo

via Tancredi da Pentima s.n.c, 67100 L'Aquila AQ

Tags

    Galleria foto


    Galleria video


    Alla scoperta del MUNDA

    25/07/2018