+39 0776 831554

Pettorano sul Gizio


Descrizione

Pettorano sul Gizio è un comune italiano di 1376 abitanti della provincia dell'Aquila in Abruzzo. Fa parte della Comunità Montana Peligna.

Il borgo è di origine medievale. Come avamposto dei Normanni, fu costruita una torre di avvistamento nel XII secolo. Nel XIII secolo il feudo passò a Carlo d'Angiò che fortificò il borgo e ampliò il castello.
Il centro è stato devastato dal terremoto del 1706, e ricostruito sotto forma di borgo settecentesco, come la chiesa parrocchiale.

Castello Cantelmo, concepito come una delle principali fortezze della valle Peligna, fu costruito dai Normanni nell’XI secolo. Nel secolo successivo fu proprietà di Oddone di Pettorano, e più avanti dopo gli Svevi, furono gli angioini e i Cantelmo i proprietari. Danneggiato dal terremoto del 1706, il castello fu trasformato a metà in residenza civile dei proprietari, che lo cedettero al comune nel 1977.
Il Castello ha una pianta circolare irregolare, perché metà del semicerchio è stata utilizzata per la costruzione di case civili. Di normanno resta la torre di controllo pentagonale, con due torri minori, nel perimetro, poste a sud ovest e nord ovest. Il castello era decorato da stemmi nobiliari e mobilia originale, ma il tutto è stato venduto o saccheggiato nel '900, dato l'abbandono fino al recupero odierno.

Importanti da visitare la Parrocchia della Beata Vergine Maria e di San Dionisio (XV secolo), la Chiesa di San Nicola di Bari (XII secolo), la Chiesa di Sant’Antonio di Padova e Palazzo La Castaldina.

Tours

Percorso borghi nella valle Peligna

Indirizzo

67034, Pettorano sul Gizio (AQ)

Tags

    Galleria foto