+39 0776 831554

Chiesa di Santa Giusta fuori le mura (Bazzano)


Descrizione

Edificata nel 1238 sulle rovine di due basiliche preesistenti risalenti al III secolo, una dedicata proprio a Santa Giusta, una dedicata ai suoi parenti. Infatti sorge nel punto in cui la leggenda vuole fosse martirizzata la santa e i suoi parenti.
La costruzione del 1238 (data presente nella chiesa) potrebbe essere in realtà una ricostruzione in seguito al terremoto del 1214. Verso la fine del secolo, con l’espansione della città dell’Aquila, gli abitanti di Bazzano iniziarono a costruire un’altra chiesa di Santa Giusta dentro le mura della nuova città.
In seguito al violento sisma del 2009 la chiesa ha subìto danni importanti: lesioni delle parti interne e crolli, in particolare del campanile a vela e di parte della facciata.

L’impianto architettonico è quello classico delle basiliche romaniche, cioè a tre navate di cui quelle esterne sono una interrotta e l’altra più lunga della centrale e terminante con la sacrestia.
La facciata è risalente al 1238 ed è un’importante testimonianza dell’architettura romanica abruzzese; il portale ad arco falcato, presenta delle colonnine, dei leoni e gli stipiti lavorati.
Sotto alle navate è presente una cripta ad aula unica con accanto un altro locale con un forno romano.

Tours

Percorso Chiese delle frazioni di L'Aquila Est

Indirizzo

Via Murata 9, 67100 Bazzano (AQ)

Tags