+39 0776 831554

Santuario della Madonna d'Appari (Paganica)


Descrizione

Costruito nel XIII secolo dagli abitanti di Paganica in seguito alla visione della pastorella Maddalena Chiaravalle della Madonna Addolorata con il Cristo morto. Gli abitanti di Paganica, quindi, presto costruirono un’edicola dedicata alla Madonna e, poco dopo, un edificio religioso proprio accanto alla roccia.
La facciata risale ai primi anni del Quattrocento, mentre il Cinquecento fu un secolo di grandi cambiamenti: furono realizzate le aperture verso il torrente Raiale (1519), fu ingrandito il corpo centrale (1559) e fu portato nel 1596 il quadro di Pompeo Mausonio “Madonna del Santissimo Rosario con i quindici misteri.
Particolare l’evento che accadde nel 1944 durante la seconda guerra mondiale, quando, durante un attacco dell’aviazione alleata, due bombe furono lanciate nei pressi della chiesa ma rimasero inesplose, graziando così l’edificio. Risale al 1999 il restauro degli affreschi interni, mentre, una volta danneggiata per il terremoto del 2009, è stata restaurata sia nella struttura sia negli affreschi riaprendo al pubblico nell’ottobre del 2011.
Situato sul percorso che unisce Camarda e Paganica sulla strada verso il Gran Sasso, occupa una posizione suggestiva all’interno di una gola nel cuore del Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.
Incastrato tra una parete rocciosa e il torrente Raiale, il santuario ha in essi i confini del sagrato. La Strada Statale 17 passa poco rialzata rispetto alla chiesa bucando la roccia in corrispondenza di essa mentre un percorso naturale ciclopedonale che accompagna il corso del fiume collega il santuario a Paganica, a circa un chilometro di distanza.

La facciata rettangolare è semplice e molto alta e presenta un portale con arco a tutto sesto, una finestra circolare ed un campanile a vela con tre fornici.
L’interno è a navata unica con volte a crociera ed è completamente affrescato con la rappresentazione di scene del vecchio e del nuovo testamento.
Il presbiterio presenta forme irregolari per via dell’adiacenza con la parete rocciosa ed è spostato rispetto all’asse della chiesa.

Tours

Percorso Chiese delle frazioni di L'Aquila Est

Indirizzo

SS17 bis, 67100 Paganica (AQ)

Tags

    Galleria foto